Perché le donne scelgono di tagliare i capelli corti?

Capita quasi a tutte prima o poi di scegliere di fare un drastico cambiamento e osare con un taglio corto: si è sempre detto che quando una donna vuole cambiare vita inizia dai capelli ma qual è il motivo dietro questa scelta?

Ragazza con capelli corti

Il significato di un cambiamento

Simbolicamente tagliarsi i capelli vuol dire scrollarsi via di dosso le esperienze passate, vuol dire “tagliare i ponti” con i vecchi problemi e pensieri e voltare pagina, cambiando e ricominciando da zero.
I capelli per una donna sono molto importanti: chi si taglia i capelli sta mettendo in pratica un vero e proprio cambiamento emotivo, soprattutto se si tratta di una persona che non ama mettere mano alle forbici molto spesso.

L’emotività e i capelli

Il modo in cui teniamo i capelli ci dice molto sulla nostra emotività e personalità: le persone che portano i capelli lunghi ad esempio generalmente sono più dolci e romantiche, quelle che portano tagli corti sono più fiduciose in se stesse, mentre quelle che decidono di tingersi i capelli scelgono solitamente il biondo perché sono alla ricerca di femminilità e seduzione.

Le motivazioni

In passato i capelli lunghi erano ritenuti un’arma fondamentale di seduzione: oggigiorno i tagli corti sono sempre più alla moda e sempre più approvati dalle star internazionali.
Cosa spinge una donna a scegliere di tagliare i capelli?

  1. Il bisogno di un cambiamento associato a un problema o crisi di qualsiasi natura, che possa essere sentimentale, spirituale, famigliare o lavorativo.
  2. Il piacere della ribellione: ancora oggi la donna con i capelli corti, nonostante la moda, viene considerata “diversa” rispetto alle altre: il taglio corto conferisce un’aria da ribelle, da persona coraggiosa che ha deciso di rompere tutti gli schemi e di infrangere i canoni tradizionali di bellezza.
  3. La praticità: i capelli lunghi richiedono più tempo e soldi per i prodotti, il lavaggio, l’asciugatura, la piega, ecc. Chi conduce una vita frenetica e impegnata, o anche chi è più pigra, preferisce il taglio corto perché i tempi si dimezzano ed è più facile avere i capelli puliti e ordinati.
  4. Acquistare un’immagine diversa: proprio perché la ragazza con i capelli corti viene vista come un’eroina, ciò consentirà di acquistare una maggiore fiducia in se stesse. Una ragazza che si taglia i capelli è una ragazza che vuole mettersi in gioco!
  5. Un motivo, quello dettato dai mass media, potrebbe essere quello della moda: immagini di vip dai tagli corti ci possono facilmente convincere che quello sia un bel taglio e che potrebbe starci bene.

E gli uomini?

Anche gli uomini sono condizionati dalle loro emozioni quando decidono di cambiare look: questo può essere molte volte meno evidente perché generalmente i maschi portano già normalmente capelli corti ma posso esserci cambiamenti improvvisi come rasature a zero o al contrario il desiderio di farsi crescere più del solito i capelli.
Il motivo scatenante è fondamentalmente lo stesso nella maggior parte dei casi: il bisogno di cambiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *